Suore di Maria Bambina: con la gioia di essere sue

Fondato a Lovere nel 1832 e oggi presente in tutto il mondo, l’Istituto delle Suore di Carità, dette di Maria Bambina, risponde ai molteplici bisogni dell’uomo di ogni tempo, attraverso le opere di misericordia. Nella diocesi di Rieti le religiose hanno casa a Canetra, dove vivono la propria missione curando i giovani attraverso la scuola e i centri estivi, ma anche portando la comunione ai malati e agli anziani.

L’articolo completo è sul numero 16 del settimanale diocesano «Frontiera», in edicola dal 30 aprile.

«Frontiera» si può acquistare nelle edicole della città (una copia 2 euro) o ricevere in abbonamento postale. Per sottoscrivere o rinnovare l’abbonamento occorre versare 35 euro sul conto corrente postale 10 51 57 44 22 intestato a Progetto Missione Impresa Sociale scrivendo “Abbonamento Frontiera” nella causale e specificando nome, cognome, codice fiscale e indirizzo di consegna. Dopo aver svolto l’operazione all’Ufficio Postale è possibile inviare la ricevuta via Whatsapp al numero 351 871 5052 per velocizzare l’inserimento nell’elenco abbonati e ricevere la prima edizione disponibile.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>